Lettori fissi

domenica 13 maggio 2012

Sicilian glamour

Quando Berta filava...

       Buon pomeriggio a tutte voi che affettuosamente visitate il mio blog...
     Come potete vedere ho realizzato anch'io, come molte di voi, l'astuccio piatto del sal di Francesca .


         L'idea iniziale, quella stabilita dal sal, era di realizzare un astuccio in stile country, stile che tra l'altro apprezzo molto. Ma, ho voluto discostarmi da quella che era l'idea comune, per raccontare uno stile oggi un pò trascurato, nonostante tutte le potenzialità e le bellezze che possiede ... lo "stile siciliano".

         Uno stile che risulta essere l'incontro di più culture che hanno contrassegnato questa splendida terra: dalla cultura araba a quella normanna, passando per la sveva, la spagnola fino a raggiungere un pout pourrì di usi, costumi, tradizioni che hanno determinato e continuano tutt'oggi a definire il modo di vivere dei siciliani .

            Ebbene con questo post, desidero iniziare una rassegna di tutto ciò che ha caratterizzato e continua a peculiarizzare  il gusto e lo stile che contraddistinguono il genius loci dell'isola.
         
         Non solo rivisitando le tipicità delle antiche e scintillanti dimore della nobiltà siciliana, dai soffitti affrescati con scene mitologiche e dagli arredi sfavillanti e preziosi, ma anche rivedendo quel modo di abitare e di fare casa delle dimore più comuni e anche più umili, le cui suppellettili non erano altro che gli oggetti che servivano alle varie necessità della quotidianità ... oggetti che ci ritroviamo ancora oggi nelle nostre case, non per mera reminiscenza, ma per abitudine nonchè per l'utilizzo che molti di noi ancora ne fanno.

               Non volendomi dilungare in un argomento così ampio e sfaccettato, che sarà trattato man mano nei post successivi, vi parlerò dell'astuccio che ho realizzato, un astuccio che può anche essere utilizzato a mo di pochette o per custodire piccole gioie o preziosi merletti, magari quelli fatti a mano dalla nonna. 



          Ho voluto utilizzare dei tessuti che evocano i rivestimenti delle antiche dimore della nostra terra. Le fasce trasversali non sono passamanerie, ma dei rigati di tessuto che ho accuratamente ritagliato e applicato; le stesse fasce le ho impreziosite con delle perline.


          Infine, il pulcino che doveva essere applicato nell'astuccio, l'ho pensato come un pendente che potrà impreziosire lo stesso astuccio, fissandolo nella fascetta laterale, o lo si potrà utilizzare come porta chiave da far pendere, ben in vista, dal canterano della stanza da letto.




           Prima di concludere, desidero ringraziare l'originalissimo blog " La borsa di Mary Poppins"
per avermi conferito il premio "Liebster blog". 



          La regola vuole che lo conferisca a 5 altri blog, che hanno meno di 200 follower, proprio per farli conoscere; ma non volendomi limitare soltanto a 5 blog, visto che ce ne sono tantissimi di stupendi che hanno ragione di essere conosciuti, giro l'iniziativa a tutti voi che avete un blog con meno di 200 follower, invitandovi a prelevare il premio, lasciandomi un commento, ed io nei prossimi post parlerò un pò delle peculiarità dei vostri blog, invitandovi a far lo stesso col mio, in modo da istituire una sorta di gemellaggio ... che ne dite vi piace l'idea?
          Auguro a tutte voi care amiche una splendida serata, a presto, Titty.

27 commenti:

  1. ¡Es precioso!
    Felicidades por tu premio.
    Feliz semana.

    RispondiElimina
  2. Che dire?...una meraviglia!!!
    Complimenti per il premio e per la bella iniziativa!
    Buona serata anche a te, Anna

    RispondiElimina
  3. ciao complimenti per il premio e complimenti ancora di più per la trousse che è bellissima e particolare.
    a presto

    RispondiElimina
  4. che bella la tua passameneria, molto vintage!! Caspita questi astuccini hanno veramente spopolato ce ne sono di tutte le "razze" in rete, che belli !! Il tuo è molto particolareggiato, mi piace un sacco è diverso in qualche modo :)
    un bacione e buon inizio settimana
    Elly

    RispondiElimina
  5. Hoooo Titty,
    ne ho viste molte di trousse ma mai una così particolareggiata nei dettagli e di ottimo gusto.
    Tantissimi complimenti e uno speciale BRAVISSIMA !!!!!

    Romy

    RispondiElimina
  6. p.s.

    bellissima la tua creazione e grazie per essere passata da me

    giulia

    RispondiElimina
  7. Complimenti per la tua bustina e per l'originalità dei tessuti e del loro abbinamento!!!

    Emanuela

    RispondiElimina
  8. Davvero molto bella e particolare la tua pochette, hai avuto una bellissima idea.
    Grazie mille per essere passata nel nostro nuovo blog e per i complimenti!
    ciao
    Franca
    www.lestroisbrodeuses.blogspot.com

    RispondiElimina
  9. molto bello l'astuccio, io lo trovo un mix di stili: country, tradizionale, indiano... bello!

    RispondiElimina
  10. Ciao fatina!

    Che bello...anche io come la nostra amica sopra trovo un mix di stili, tutti insieme mesciati hanno creato questa bellezza...maccerto...sei una fata no??? ;o)

    Bacio... ;o) NI

    RispondiElimina
  11. Ciao Titty, hai fatto un ottimo lavoro con gli accostamenti di stoffe e colori, come sai domani si festeggia l'autonomia siciliana, mai post fu così azzeccato!
    Un bacio e a presto
    Maddalena

    RispondiElimina
  12. davvero molto bella la tua trousse è ,più che diversa, unica proprio per i materiali che hai usato e che esprimono la Tua Terra ed anche la cura con cui l'hai confezionata

    RispondiElimina
  13. davvero bella la tua trousse che più che diversa secondo me è unica x i tessuti che hai scelto

    RispondiElimina
  14. Questi astucci sono splendidi...il tuo è davvero un mix di stili incantevole.
    Baci
    Mary

    RispondiElimina
  15. ciao Titty, grazie per essere passata dal mio blog e complimentoni per il tuo astuccio. Mi è piaciuto tantissimo perché anch'io sono siciliana.
    bacioni Carmela

    RispondiElimina
  16. Ciao Titty, grazie per le belle parole!!!!
    Complimenti poi, per il tuo astuccio, davvero bello, e il pulcino è adorabile!!!
    Un abbraccio Benedetta

    RispondiElimina
  17. Ciao!! Definire il tuo astuccio bello..è riduttivo!! è bellissimo e ancora di più!!!
    Il tuo blog è molto bello, mi unisco subito ai tuoi lettori fissi! ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  18. lasciatelo dire
    è bellissimo fatto con quelle stoffe.....è particolare
    ciaooooooo

    RispondiElimina
  19. caspita e' talmente bello che mi metti voglia di farne uno anch'io....complimenti
    Pat

    RispondiElimina
  20. Ciao sono arrivata da te tramite il blog di Trilli e Juglans Regia "Mi solletica un'idea". Complimenti per le tue creazioni, sono tutte molto belle.
    Se ti va di passare da me, sarai la benvenuta e poi ho uno Scambio Creativo in corso.
    A presto
    Sabrina

    RispondiElimina
  21. davvero una bella idea! hai fatto bene a cambiare completamente stile e direi che il tuo "azzardo" è stato premiato! questo stile siciliano è davvero bellissimo!
    baci Baci

    RispondiElimina
  22. Proprio bello, complimenti!

    RispondiElimina
  23. bellissima realizzazione
    Ciao
    Cris

    RispondiElimina
  24. Ciao grazie per essere passata dal mio blog, anche io sono siciliana, quet'astuccio è bello ed ha i colori della bellissima sicilia!

    RispondiElimina
  25. Complimenti Titty per questa realizzazione davvero ricca ed elegante! E grazie anche per questi racconti sulle antiche tradizioni della tua terra: seguirò con attenzione le prossime puntate!

    RispondiElimina
  26. Bhe Titty, l'originalità ti contradistingue!!
    Ne ho visti di questi astucci e mi son piaciuti molto,ma tu sei davvero riuscita ad andare oltre mescolando contemporanetà con le nostre origini.
    Mi piace tanto l'eleganza che ne è venuta fuori è davvero rende l'idea di antiche case d'epoca siciliane.
    Complimenti cara Tittina...:)

    RispondiElimina
  27. Ciao! Grazie per gli auguri, che accetto sempre. E' bello essere pensate.
    Beh...che dire...all'inizio del post, parlavi di astuccio country,e c'era qualcosa che mi stonava, in quanto non mi sembrava tale. Poi hai parlato di stile Siciliano, ed allora ho pensato :"Questo si!".
    Ricorda tanto lo stile di una volta.Bello.
    ...e brava.
    Un bacio.

    RispondiElimina